La passeggiata che costeggia l’areale delle Terme e che ha accessi all’angolo fra via Petrarca e via Piave e in piazza Terme e che si sviluppa in un piacevolissimo polmone verde della città è inaccessibile o almeno pericoloso per i portatori di handicap motori o gli anziani che utilizzano i deambulatori o i bastoni.

“Una denuncia verrà presentata nelle prossime ore all’amministrazione provvisoria della città che però eredita una situazione consegnatale dalle amministrazione precedente che ha realizzato un percorso con materiali inadatti e che si sono rapidamente degradati”, ha dichiarato il candidato sindaco per FDI a Merano Alessandro Urzì.

“Buche profonde, squarci nell’asfalto, sconnessioni nei blocchi di cemento introdotti, scalini, tutto rende impercorribile quel tracciato non a giovani in gamba ma alle persone che avrebbero maggiore bisogno degli stessi, anziani con difficoltà motorie ma anche mamme con le carrozzine. Una città all’altezza della sua fama ovviamente dovrà provvedere rapidamente a superare queste brutte cartoline di sé”, ha concluso Urzì.